Saltare i pasti fa dimagrire
7 Giugno 2022

Cottura Passiva

Sapete come ho cotto questi maccheroni?
Con la cottura passiva! La conoscete?
È una cottura semplice e sostenibile che permette di ridurre l’energia utilizzata per cucinare la pasta; infatti non è indispensabile che l’acqua bolla e continui a farlo per il tempo indicato, ma è necessario che venga mantenuto il calore.
Come ho fatto? Una volta buttata la pasta e mescolata bene, ho spento il gas, rimesso il coperchio e lasciato così per un minuto in più rispetto al tempo indicato sulla confezione. Trascorso questo tempo ho scolato e condito con un sugo di fave preparato nel frattempo.
Il risultato è ottimo, provare per credere!
In questo modo si limita l’utilizzo di energia e le emissioni di CO2 diminuiscono fino al 47%, un risparmio da non sottovalutare in questo periodo di crisi climatica e aumento dei costi energetici.
P.s. Cuochi non prendetevela!