Grissini con esubero di pasta madre
1 Marzo 2020
Maionese vegetale con la cicoria
17 Marzo 2020

Crostoni con le cime di rapa

Ingredienti per 2 persone: 400 g di cime di rapa, 2 fatte di pane del peso di circa 80 g ognuna (io 

ho usato il pane preparato con farina di grano tipo 2 ma va bene qualunque tipo di pane),

2 cucchiai da minestra di olio extravergine d’oliva, 2 spicchi d’aglio, 1 peperoncino piccante.

Procedimento: lavare le cime di rapa, eliminare le foglie più spesse e lessare per 8-10 minuti in 

acqua bollente le foglie più tenere e le cime. 

Una volta raggiunto il grado di cottura desiderato  trasferirle in una casseruola dove avremo fatto 

rosolare uno spicchio d’aglio schiacciato e un peperoncino.

Insaporire per alcuni minuti.  Nel frattempo tostare le due fette di pane e profumarle con uno 

spicchio d’aglio tagliato a metà.

Disporre le cime di rapa in parti uguali sulle fette di pane, condire ognuna con un cucchiaino da 

caffè di olio extravergine d’oliva.

Una curiosità: affinché l’aglio sprigioni tutto il suo aroma è importante rompere le sue cellule in 

modo che la alliinasi  (enzima) venga a contatto con la alliina che a sua volta verrà trasformata in 

allicina, sostanza responsabile dell’aroma.

Affinché le membrane cellulari vengano rotte è indispensabile tagliare il bulbo d’aglio o 

schiacciarlo con un coltello.

Una caratteristica dell’Aglio è la sua azione battericida ma durante la cottura questa proprietà 

svanisce.